Home 9 Blog 9 Sound 9 Dare vita all’arte, ovvero l’arte come esperienza

Dare vita all’arte, ovvero l’arte come esperienza

Sound

La vibroacustica è in grado di trasformare un museo, cioè uno spazio generalmente pensato come palinsesto passivo per raccogliere le opere d’arte, in un luogo attivo, vivo e vibrante, capace di dialogare con il pubblico.

La percezione del visitatore può essere amplificata dall’interazione dinamica con le opere esposte che possono essere “interpretate” (vi piacerebbe ascoltare una statua che racconta la propria storia?) e rese vive anche attraverso luci, colori, profumi e suoni. Quello che vive il visitatore è un coinvolgimento sinestetico totale.

Prima che la pandemia alterasse radicalmente la nostra vita, impedendoci di andare di persona a visitare mostre e musei, diversi artisti internazionali hanno creato installazioni artistiche coinvolgenti (ad esempio l’Infinity Rooms di Yayoi Kusama).

Attualmente i lockdown sono finiti. Speriamo che questo desiderio di vivere l’arte in modo esperienziale non diminuisca, anzi continui,

Come la storia ci insegna, dopo i momenti bui, la vita, in tutte le sue espressioni, riprende sempre forza e vigore.

img 28:

Per un incontro conoscitivo, chiama il 0041 79 1790505 oppure compila la form.